LA STORIA DEL CUS FIRENZE BASKET

Il 1932 è l’anno di esordio della sezione basket dei GUF di Firenze, che nel 1934 partecipò al primo campionato della sua storia: la seconda divisione italiana. Grazie agli ottimi risultati di quell’annata la squadra passò subito in serie A, dove vi rimase fino al 1938. Esso fu anche l’anno della prima partita internazionale, in amichevole contro il Kaunas, importante squadra lituana.

Dopo gli anni della seconda guerra mondiale lo sport universitario si riorganizza

Nel 1946, finita la guerra, per interessamento dell’allora ex studente e giovane deputato Giorgio Napolitano, successivamente Presidente della Repubblica, viene cambiata la denominazione da Guf a CUS  ( Centro Universitario Sportivo)

 Il Cus Firenze, così denominato a seguito di decreto parlamentare per le università, riprese l’attività agonistica partecipando al campionato di serie A fino al 1948, anno della retrocessione in serie B. Tra il 1949 ed il 1956 la squadra universitaria fu più volte in grado di vincere la serie B, e riusci a tornare in serie A nel 1958 giocando nel campo all’aperto del Ponterosso .

La mancanza di forti sponsor per il sostegno della prima squadra portò il Cus a modificare la propria politica, iniziando ad investire fortemente nel suo settore giovanile, riuscendo più volte a raggiungere le finali regionali di categoria. Il miglior risultato venne acquisito dalla squadra Juniores nel 1962 giungendo terzi al campionato regionale  dietro Livorno e Pontedera squadre composte da giocatori che sarebbero poi  giunti alla serie A ed alla Nazionale . La squadra era composta solo da 6 ragazzi e cioè dai gemelli Frazzi, Masieri,Gambassi,Moschini, Di Prete, allenati da Carlo Questi .

A metà degli anni ’60, prima con Sergio Benvenuti e poi con  un giovane Nicola Salerni  la prima squadra fu riportata prima in C giungendo poi fino alla serie B, massimo livello raggiungibile per le finanze societarie.

Dagli anni ’70 la guida del basket venne presa da Piero Focardi che utilizzò vari allenatori tra i quali Carlà,Tuci,Grossi . Nel 1982 la prima squadra venne promossa in serie C2 mentre l’anno successivo riuscì a vincere il campionato salendo in C1 con Paolo Tuci Direttore Tecnico e Sponsor .

Successivamente con la scomparsa di Piero Focardi, la sezione basket passa sotto la direzione di Fernando Gambassi che si avvale della collaborazione di Marcello Menicalli e con lui , la Società inizia a strutturarsi in modo sempre più professionale, partecipando a tutti i campionati giovanili ed alla serie D con uno staff sempre più competente, diventando una società rinomata a Firenze e punto di riferimento per gli studenti universitari della città . Per tanti anni l’attività è proseguita sia con delle ottime prime squadre universitarie militando in serie C e D, sia con squadre giovanili .

Dagli anni 2000 Il Cus è ripartito in forma più organizzata col Minibasket svolgendo proficua attività anche nelle scuole del Quartiere 5 ed incrementando di anno in anno il numero dei tesserati tra bambini e bambine e mettendo le basi per la riorganizzazione dell'intero settore giovanile.